Storia

Il Laboratorio di Danza è nato nel 1999 da un’idea congiunta dei Centri di Aggregazione Giovanile della città di Cremona, la Parrocchia di Cristo Re e il servizio Politiche Giovanili. La finalità principale era ed è tuttora quella di promuovere uno spazio di aggregazione e socializzazione per ragazze/i nella fascia di età della preadolescenza e adolescenza, favorendo lo scambio e il confronto tra esperienze diverse e storie socio-culturali eterogenee. Attraverso lo strumento espressivo e artistico della danza, bambini, ragazzi e adulti hanno la possibilità di sperimentare forme di comunicazione corporea complementari al canale verbale. Il Laboratorio si fonda sull’apertura e sull’accoglienza delle diversità etniche, culturali e delle diverse forme di agio e disagio, attraverso lo studio di differenti tecniche di danza. Con gli anni il Laboratorio si è allargato a fasce d’età inferiore, quale la fascia compresa tra i 5 e gli 11 anni, e al tempo stesso a fasce d’età superiore, quale la fascia tra i 18 e i 100 anni. Il Laboratorio, stante le sue origini e le sue finalità socio-educative, è condotto da tecnici adulti esperti sia nella modalità espressiva richiesta sia nella gestione della relazione comunicativa ed educativa.

Dal dicembre 2012 il Laboratorio si è costituito in Associazione di Promozione Sociale. L’attuale consiglio direttivo è composto da:

 

 Carla Faroni       Presidente
Veronica Facchetti Vice Presidente
      Ivana Xhani
      Tesoriera
Beatrice Savaresi Segretaria

 

 

 

 

 

 

Silvia Ferrari Consigliere
Giorgia Dordoni Consigliere
Paola Merlini Consigliere

 

 

 

 

 

 

Stefana Salvatori Addetta alla segreteria
Carlotta Passeri Addetta alla segreteria